Prenota un appuntamento in modalità Smart in video conferenza con piattaforma FaceTime, Skype o Whatsapp.

Contattaci via E-mail a info@milanoinvestigazioni.it indicando modalità, giorno e orario.

Chiama Milano Investigazioni per una consulenza gratuita

Tel: +39 02.26142758 oppure +39 335.5469274
Utenza iscritta al registro pubblico delle opposizioni
Brochure e Specifiche Tecniche, Operative e Corrispettivi

Indagini su colf, badanti, baby sitter, collaboratori domestici

Mar 8, 2021

Verificare l’affidabilità di colf, baby sitter, badanti, collaboratori domestici tramite investigatore

L’affidamento in mani estranee di un familiare o della cura della propria casa, richiede da sempre molta cautela e una particolare attenzione nel valutare le referenze di lavoro e le attitudini del collaborare. Che si tratti di un collaboratore domestico, colf, badante, baby sitter o altro, si può ricorrere a delle indagini sia pre-assunzione che post-assunzione.

Controllo pre-assunzione del collaboratore o dipendente in ambito privato

Nel caso delle verifiche pre-assunzione, l’agenzia investigativa si occuperà di reperire tutte le informazioni e le referenze utili a delineare un profilo di affidabilità del candidato o della candidata quanto più preciso possibile. Verranno messe in campo, nei termini di legge, diverse attività come per esempio, il controllo di veridicità di tutti i dati forniti attraverso il curriculum vitae.

Leggi anche  L’investigatore privato per la sicurezza personale e famigliare

Controllo post-assunzione del collaboratore o dipendente in ambito privato

Può accadere che sia necessario indagare in una fase post-assunzione se, per esempio, si hanno sospetti di maltrattamenti, cure inadeguate, furti in casa e ogni altro genere di abusi. Anche in questo caso e sempre nei termini consentiti dalla legge, l’investigatore privato può agire per raccogliere informazioni e prove sul comportamento dei collaboratori domestici durante il lavoro. Nel caso di un licenziamento, tali prove documentali potrebbero essere usate per giustificare un licenziamento per giusta causa. Altresì, tali prove, nel caso di comportamenti illeciti e abusi, potranno essere utilizzate per agire giuridicamente.

 

 

Photo Credit: freepik.com @ rawpixel.com

Potresti essere interessato ad altri contenuti…

OSINT: l’Open Source Intelligence nelle investigazioni

OSINT: l’Open Source Intelligence nelle investigazioni

Che cos’è e cosa significa OSINT OSINT è l’acronimo di Open Source Intelligence ("Intelligence su fonti aperte" in italiano) e indica una tecnologia che si riferisce a fonti di informazione disponibili a tutti e utilizzate in connessione con l'intelligence. A...

Whistleblower e Whistleblowing: significato e investigazioni

Whistleblower e Whistleblowing: significato e investigazioni

Whistleblowing e whistleblower Nella giurisprudenza anglosassone il whistleblower (dall'inglese whistle-blower, letteralmente fischiatore, una persona che informa le autorità o chi di dovere circa comportamenti illeciti altrui) è colui che segnala un illecito...

Investigazioni private Legge 104: che cosa cambia

Investigazioni private Legge 104: che cosa cambia

Legge 104: nuova normativa A partire dal 13 agosto 2022 sono state introdotte alcune novità importanti in merito ai lavoratori che beneficiano delle agevolazioni ex Legge 104. In riferimento ai familiari di persone che godono dei benefici della L. 104, all’art. 3...

Truffe assicurative: investigazioni assicurative antifrode

Truffe assicurative: investigazioni assicurative antifrode

Indagini contro le frodi assicurative Abbiamo già visto in un articolo che fa il focus sulle truffe ai danni delle RC, che le agenzie assicurative italiane siano tenute a trasmettere annualmente all'IVASS, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazione, a una relazione...