Prenota un appuntamento in modalità Smart in video conferenza con piattaforma FaceTime, Skype o Whatsapp.

Contattaci via E-mail a info@milanoinvestigazioni.it indicando modalità, giorno e orario.

Chiama Milano Investigazioni per una consulenza gratuita

Quando rivolgersi ad un investigatore privato e come scegliere il giusto detective

Mar 29, 2023

Ambiti operativi delle investigazioni private

Negli ultimi anni in Italia, anche in periodo di pandemia, è cresciuta esponenzialmente la richiesta di indagini investigative, non solo in ambito privato ma anche in ambito aziendale.

Le situazioni in cui è necessario ricorrere ad un detective privato autorizzato sono molteplici.

In ambito privato, le situazioni più frequenti che portano a richiedere l’intervento dell’investigatore sono:

In ambito aziendale, le richieste di investigazione, riguardano:

In queste e in molte altre situazioni, un investigatore privato può aiutare a raccogliere informazioni e a risolvere problemi anche in caso di procedimenti giudiziari. Tuttavia, è importante scegliere un investigatore privato qualificato e che rispetti la legge durante tutte le fasi investigative.

Investigazioni private in Italia: come scegliere il giusto investigatore privato

Per scegliere il detective privato o la giusta agenzia di investigazioni a cui affidarsi, è necessario valutare accuratamente alcuni fattori che sono determinanti per evitare situazioni spiacevoli poiché un investigatore privato non autorizzato potrebbe non avere le competenze e le conoscenze necessarie per svolgere un’indagine in modo professionale e legale.

I fattori chiave da considerare in fase di ingaggio di un detective sono:

  • Autorizzazione e qualifica
  • Esperienza e competenza
  • Costi e spese
  • Riservatezza e privacy
  • Tecnologie utilizzate

Autorizzazione qualifica ed esperienza

Per esercitare la professione di investigatore, occorre essere in possesso di una specifica licenza che abilita alla gestione di un istituto di investigazioni private e che viene rilasciata dal Prefetto della provincia in cui si trova l’agenzia investigativa. Come stabilito nel D.M. 269/2010, tale licenza viene rilasciata a professionisti qualificati in possesso di precisi requisiti professionali, ossia:

  • avere conseguito una laurea almeno triennale in giurisprudenza, economia, scienze politiche, scienze bancarie, scienze dell’investigazione o corsi di laurea equipollenti;
  • avere svolto attività lavorativa per almeno un triennio in un’agenzia investigativa autorizzata da almeno 5 anni;
  • aver partecipato a corsi professionali di perfezionamento teorico pratico in materia di investigazioni private erogati da enti riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione e del Merito;
  • In alternativa agli ultimi due requisiti, avere svolto attività investigativa in reparti investigativi delle Forze di polizia per almeno 5 anni.

Come fare a capire se l’investigatore privato è autorizzato dalla Prefettura?

Per verificare se un investigatore privato è autorizzato dalla Prefettura è necessario verificare il numero di licenza. Ogni investigatore privato autorizzato deve avere un numero di autorizzazione rilasciato dalla Prefettura competente. Per esempio, la nostra agenzia investigativa a Milano è autorizzata dalla Prefettura di Milano con licenza n. 12682/12B/15E.  Il numero fornito dall’investigatore potrà essere verificato presso la stessa Prefettura.

Esperienza e competenza

Una volta verificato che l’investigatore privato che si desidera contattare è autorizzato, si possono fare una serie di valutazioni in base all’esperienza, la professionalità, le competenze. È importante che il detective abbia una profonda conoscenza delle leggi con cui opera e sia in grado di rispettarle pur facendo il suo lavoro. Le prove raccolte devono infatti avere un valore legale per essere utili. Se l’agenzia investigativa ha un sito web, è possibile approfondire competenze e professionalità online oppure cercare testimonianze e recensioni di altri clienti che possono aiutare a capire meglio l’affidabilità e la qualità del lavoro dell’investigatore privato che si sta considerando. Qui è possibile leggere le recensioni di Milano Investigazioni su Google.

Costi e spese

Il costo è un altro fattore importante da considerare quando si sceglie un investigatore privato in Italia. Le tariffe variano in base all’agenzia e all’esperienza dell’investigatore. Assicurarsi di chiedere all’investigatore quali sono le tariffe e se ci sono eventuali spese aggiuntive. È possibile anche chiedere una quotazione per l’attività investigativa che è necessario svolgere.

Riservatezza e privacy

L’investigatore privato è tenuto a lavorare con dati e informazioni confidenziali, e se questi non vengono gestiti correttamente o conservati in modo inappropriato, potrebbero compromettere la  privacy e causare danni economici. È, quindi, necessario assicurarsi che l’investigatore privato scelto abbia un’ottima reputazione per quanto riguarda la riservatezza e la privacy delle informazioni raccolte durante le indagini.

Tecnologie utilizzate

Un investigatore, oltre ad essere affidabile, competente anche in ambito giuridico e a garantire riservatezza, deve necessariamente essere anche al passo con i tempi, costantemente aggiornato sulle nuove disposizioni di legge ma anche sulle tecnologie più innovative in ambito investigativo. In un mondo sempre più digitalizzato, le tecnologie, in particolare quelle informatiche, giocano un ruolo sempre più importante nelle attività investigative. In molti casi, le indagini richiedono l’utilizzo di strumenti tecnologici avanzati, come software di monitoraggio, analisi dei dati e tracciamento GPS. Gli investigatori privati devono quindi avere competenze informatiche solide per utilizzare questi strumenti in modo efficace e sicuro.
Inoltre, le tecnologie possono anche fornire ai detective privati ​​un accesso più rapido e accurato alle informazioni. Ad esempio, possono utilizzare database online, come l’Open Source intelligence,  per reperire informazioni sulle persone coinvolte nell’indagine, come indirizzi, numeri di telefono e precedenti penali.

Potresti essere interessato ad altri contenuti…

Come scegliere un investigatore privato. I nostri consigli

Come scegliere un investigatore privato. I nostri consigli

Se sei alla ricerca di un investigatore privato per investigazioni più o meno complesse, è importante che, prima della ricerca del professionista o dell’agenzia investigativa più adatta, sia fatta un’attenta valutazione delle caratteristiche da considerare per fare la scelta giusta…

Che cosa può fare e cosa non può fare un investigatore privato

Che cosa può fare e cosa non può fare un investigatore privato

Prima di fare ricorso ad un’agenzia investigativa ti sarai certamente chiesto se per le tue esigenze possa esserti d’aiuto il lavoro di un investigatore privato e quali siano i limiti di un’attività investigativa soprattutto nel caso in cui tale attività abbia ripercussione sull’altrui privacy