Milano Investigazioni Agenzia investigativa Milano, Indagini Private, Agenzie investigative

Chiama Milano Investigazioni per una consulenza gratuita al
+39 02.26142758 oppure al +39 335.5469274
Utenza iscritta al registro pubblico delle opposizioni
Brochure e Specifiche Tecniche, Operative e Corrispettivi

Assegno di mantenimento figli: attività investigativa per l’adeguamento dell’importo

Nov 28, 2019 | Notizie

Che cos’è l’assegno di mantenimento per i figli 

L’assegno di mantenimento per i figli è un adempimento obbligatorio a cui sono tenuti i genitori in caso di separazione consensuale o giudiziale. La normativa civile di riferimento di tale obbligo è la legge 54/2006 recante “Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento condiviso dei figli”. Invece il Dispositivo dell’art. 570 bis del Codice Penale prevede le sanzioni dovute in caso di omesso versamento dell’assegno di mantenimento periodico stabilito. Le sanzioni sono configurabili anche per figli minori di genitori non sposati e possono arrivare anche alla reclusione.

L’importo dell’assegno di mantenimento dei figli

L’importo dell’assegno mensile di mantenimento dei figli viene di norma stabilito dal Giudice tenendo conto delle esigenze dei figli, del tenore di vita dei figli prima della separazione dei genitori, dei tempi di permanenza presso ciascuno genitore e delle risorse economiche di entrambi i genitori. Nel caso in cui si ritengano carenti le informazioni economico finanziarie fornite, il Giudice può disporre un accertamento della situazione patrimoniale dei redditi e dei beni immobiliari di proprietà di ciascun genitore. Ricordiamo, inoltre, che l’assegno di mantenimento è obbligatorio anche per i figli maggiorenni non ancora economicamente autosufficienti o per figli invalidi a cui si applica la disciplina prevista nel caso di figli minori. L’assegno di mantenimento per figli minori copre le spese ordinarie di mantenimento quindi alimentazione, educazione, cure mediche e vestiti. Le spese extra-ordinarie vengono di norme divise a metà tra i genitori separati. La somma di tutte le voci di spesa ordinaria determina l’importo minimo necessario a garantire il mantenimento del figlio. Questa cifra viene poi aggiornata con l’aumentare dell’età del figlio e in rapporto agli indici ISTAT.

Determinazione dell’assegno di mantenimento per figli minori e adeguamento dell’importo

Per il calcolo dell’assegno mensile vengono presi in esame e considerati una serie di fattori:
– Patrimonio mobiliare e immobiliare;
– Redditi;
– Esigenze del beneficiario.
È, però, possibile che alcuni di questi beni non siano subito rintracciabili e verificabili e che il giudice si pronunci in base solo alle evidenze di reddito e di patrimonio.
Un caso esemplare è stato quello in cui si è pronunciata la Cassazione Civile con ordinanza n. 21178 del 24/08/2018. In sede di separazione giudiziale, il Tribunale di Ivrea aveva stabilito un assegno di mantenimento dovuto dal padre ai minori per il sostentamento dei figli tramite assegno da versare alla madre che aveva ottenuto l’affidamento esclusivo. Questo assegno era stato determinato nella misura di 350 euro mensili per entrambi i figli. In seguito ad un ricorso in appello del padre, la Corte si pronuncia per un affidamento condiviso ma il contributo mensile viene elevato a 350 euro mensili per ciascun figlio in base ad una relazione investigativa prodotta dalla difesa della madre. In questa relazione investigativa risultavano ulteriori fonti di reddito dell’ex coniuge che il giudice ha valutato nel successivo adeguamento dell’assegno.

Quali attività compie l’investigatore per provare i redditi e i patrimoni di uno dei genitori

L’attività investigativa si concentrerà nella rilevazione di:
– Possesso di redditi non dichiarati anche in nero;
– Possesso di beni mobiliari o immobiliari;
– Capacità lavorativa;
– Abitudini e tenore di vita.

Contattaci per un preventivo gratuito o per fissare un appuntamento

Recapiti

Indirizzo

Milano (MI)
Viale Luigi Majno, 38

Scrivici

(i campi contrassegnati da asterisco * sono obbligatori)

Share This