Elemento fiduciario nel licenziamento per giusta causa

Set 28, 2012Notizie

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 15654 del 18 settembre 2012, ha sancito il peso dell’elemento fiduciario nelle cause di licenziamento per giusta causa. E’ memrso infatti, come nel settore creditizio, che il venir meno della fiducia nei confronti di un dipendente, possa essere motivo di licenziamento. Resta tuttavia in capo all’azienda l’onere della prova, la quale deve dimostrare i fatti e il valore che quisti assumono nella rapporto lavorativo.

Share This
Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza su questo web.
Puoi scoprire di più nelle pagine
Cookie Policy
Privacy
Privacy per servizi di informazioni commerciali
Accetto
Rifiuta
Impostazioni
Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza su questo web.
Puoi scoprire di più nelle pagine
Cookie Policy
Privacy
Privacy per servizi di informazioni commerciali
Accetto
Rifiuta
Impostazioni