Controlli difensivi del patrimonio aziendale

Lug 1, 2017Notizie

Sentenza Corte di Cassazione, V Sez Penale 20722/2010 – Gli artt. 4 e 38 dello Statuto dei Lavoratori stabiliscono l’accordo sindacale a fini della riservatezza dei lavoratori nello svolgimento dell’attività lavorativa, ma non vietano i c.d. controlli difensivi del patrimonio aziendale atte a rilevare azioni delittuose da chiunque provenienti. Perciò in tal caso non si riscontra inutilizzabilità, ai sensi dell’art.191 c.p.p., di prove di reato acquisite mediante riprese filmate, anche se sia imputato un lavoratore subordinato. (Cass. Sez. V pen. 1/6/2010 n. 35511)

Share This
Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza su questo web.
Puoi scoprire di più nelle pagine
Cookie Policy
Privacy
Privacy per servizi di informazioni commerciali
Accetto
Rifiuta
Impostazioni
Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza su questo web.
Puoi scoprire di più nelle pagine
Cookie Policy
Privacy
Privacy per servizi di informazioni commerciali
Accetto
Rifiuta
Impostazioni